Progetto: Classe 2.@

CLASSI 2H - 2G A.S. 2018/2019

CLASSI 1H - 1G A.S. 2018/2019

Sensibilizzazione,  Innovazione, Flessibilità , Sicurezza,

Potenziamento delle  competenze  e  sostenibilità economica nel futuro.

Fondazione Franchi    

 

E' in corso anche per quest'anno scolastico 2018/2019 il progetto "Classe 2.@" in collaborazione con la Fondazione Franchi che si basa sul concetto dell'interazione completa dei vari strumenti informatici, presenti sia a Scuola che nelle famiglie. Altro obiettivo, è la sensibilizzazione e l'educazione all'utilizzo consapevole e didatticamente efficace di tali strumenti da parte dei docenti, dei discenti e delle loro famiglie.

Calendario incontri per la formazione dei docenti delle classi 1H-1G-2H-2G:

  • Martedì 9 Ottobre 2018 - Uso della Lim e relativo software Mimio - Esercitazioni
  • Mercoledì 17 Ottobre 2018 - Uso di Kahoot e attività di gruppo
  • Lunedì 22 Ottobre 2018 - Uso di Classroom - Simulazioni di attività di classe

 

Calendario incontri per la formazione dei genitori delle classi 1H-1G e nuovi inserimenti di 2H-2G:

  • Sabato 27 Ottobre 2018 - Uso del Registro Elettronico Spaggiari e Sicurezza in Internet

 

Tutti i martedì dalle ore 12 alle ore 13 presso l'Ufficio Tecnico al primo piano (ex punto di ascolto), un referente della Fondazione Franchi sarà a disposizione per un supporto e/o per qualunque tipo di informazione e/o comunicazione riguardante il progetto "Classe 2.@" per le classi prime e seconde del Tecnico.


GLI OBIETTIVI CHE IL PROGETTO INTENDE CONSEGUIRE SONO:

1) Sensibilizzazione e formazione delle famiglie allo sviluppo della  Scuola. 

Verrà attuata tramite due incontri di due ore cadauno, nelle due settimane successive all'inizio del calendario scolastico, alla presenza di docenti e pedagogisti, con l'obiettivo di informare e formare sull'utilizzo dei testi digitali e del registro elettronico. Quest'ultimo, come mezzo di informazione e monitoraggio dei propri ragazzi, al fine di rafforzare quel Patto Formativo indispensabile tra scuola e famiglia.

2) Economicità e inclusività.

   Per la famiglia

La Scuola Statale deve preoccuparsi di fornire a tutti pari possibilità di apprendimento e di strumenti scolastici.

Il Progetto vuol far sì che con gli stessi costi che la famiglia sosterrebbe per l'acquisto dei soli libri cartacei questa venga dotata anche di strumenti digitali quali tablet, sim sicura, ecc...

   Per la scuola Nessun Costo

Al fine di ottimizzare le spese, è   indispensabile, ove possibile, è l'utilizzo di software  ed applicazioni opensource e/o gratuite, sia per i  docenti che  per gli studenti, come ad esempio il registro elettronico e/o il   software per le Lavagne Interattive Multimediali.

2.1) Oltre a questo, il secondo obiettivo perseguito   in questo punto, è la possibilità   di  autoprodurre testi e contenuti in formato digitaledirettamente dai docenti della nostra        scuola.

3) Sostenibilità  nel tempo a prescindere da eventuali finanziamenti da parte del Ministero o di altri enti.

Compito   delle scuola è   quello   di ottimizzare l'acquisizione sia dei libri di testo cartacei e digitali oltre dispositivi digitali (Tablet e Sim sicura) al fine di non superare il  tetto di spesa  fissato dal Ministero, affinché tale progetto possa avere una continuità nel tempo, che prescinda da contributi e finanziamenti dall'esterno.

4) Sviluppare una didattica collaborativa e cooperativa tra  docente e docenti e allievi.

Abbinare alla didattica tradizionale,  quei mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione al fine di  rendere l'apprendimento più efficace e motivante per lo studente

5) Utilizzo Sicuro della rete.

Essendo la scuola un ambiente protetto, è indispensabile, qualora si utilizzi Internet, avere quelle dovute sicurezze al fine di evitare l'utilizzo improprio della rete da parte dei minori.

Formazione docenti: Per gli insegnanti coinvolti nel progetto saranno attivate 8 ore di formazione più un di tutoring in itinere, erogate attraverso incontri mensili nel periodo da Novembre a Maggio dell' a.s. 2017/2018 per garantire il successo formativo del progetto ed il suo monitoraggio

Formazione   agli   studenti  sull'utilizzo dei tablet, dei libri digitali (come scaricarli dalle piattaforme, come e quando e come utilizzarli) le specifiche funzionalità del libro digitale,  come interagire con gli insegnati sia in classe che da casa. Formazione erogata in classe, in piccoli gruppi per un totale di 8 ore  per ciascuna delle classi coinvolte.

Formazione  e  informazione rivolta alle famiglie degli   allievi,   sul rafforzamento del Patto Formativo/Educativo tramite il registro elettronico, per un totale di 4 ore di cui 2 ore da svolgersi nelle settimane successive all'inizio dell'anno scolastico sull’utilizzo del registro elettronico come strumento di monitoraggio e di indirizzo dei nostri figli e due sul tema della sicurezza in rete dei minori con esperti, pedagisti, polizia di stato ecc. Attraverso l'attività formativa, si costituiranno 2 insegnati interni alla scuola che costituiranno il management per il buon funzionamento dell'intero progetto.

Conclusioni

Tra gli obiettivi di questo progetto c'è anche l'inclusione delle famiglie all'interno dell'organizzazione scolastica delle persone con disabilita ,  visto il trend di aumento di alunni con Bisogni Educativi Speciali ( Diversamente Abili,   DSA,   alunni   non   Italofoni   ecc) che beneficeranno attraverso una didattica interattiva di migliori performance educative e  diventerà anche un momento di aggregazione sociale e culturale.